Legge di stabilità: concorso per riportare in Italia 500 cervelli in fuga e 100 milioni in più per la cultura

WhatsApp
Telegram

Il premier Renzi ha annunciato, durante la sua conferenza stampa, che ci saranno iniziative per riportare in Italia i cervelli in fuga ed altri investimenti per la cultura.

Il premier Renzi ha annunciato, durante la sua conferenza stampa, che ci saranno iniziative per riportare in Italia i cervelli in fuga ed altri investimenti per la cultura.

"Nella legge di stabilità ci sono 500 assunzioni", ha assicurato il premier aggiungendo che saranno messi a disposizione 100 milioni di euro in più sulla cultura, 1000 nuovi ricercatori e 6000 borse per medicina.
 
"Nella legge di stabilità – ha assicurato il premier – ci sarà una misura ad hoc per portare in Italia 500 professori universitari anche italiani. Un modo per attrarre i cervelli con un concorso nazionale basato sul merito e gli diamo un gruzzolo per progetti di ricerca".

Ad oggi c'è il progetto “Giovani ricercatori Rita Levi Montalcini” che, in quattro anni, ha riportato in Italia solo 55 ricercatori.

In Italia le assunzioni nelle Università sono bloccate dal 2007, dal 2009 i professori universitari sono diminuiti del 22%, negli ultimi dieci anni è stato tagliato il 97% dei precari e le immatricolazioni sono diminuite dalle 340mila del 2003-2004 alle 260mila del 2013-2014.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur