Legge di Stabilità, approvata: concorso dirigenti, assunzione ispettori, più finanziamenti paritarie, edilizia, slitta school Bonus, pensioni settima salvaguardia

Approvata la Legge di Stabilità, vediamo quali sono i provvedimenti che riguardano la scuola, libri di testo gratuiti come bonus alle famiglie.

Approvata la Legge di Stabilità, vediamo quali sono i provvedimenti che riguardano la scuola, libri di testo gratuiti come bonus alle famiglie.

Libri di testo

La Legge di Stabilità prevede uno stanziamento di 10 milioni di euro all’anno per il triennio 2016-2018 per “libri di testo e di altri contenuti didattici, anche digitali, relativi a corsi d’istruzione scolastica”.

Più soldi alle statali

Più 14,5 mln di euro per il funzionamento delle istituzioni scolastiche

50 milioni all'edilizia scolastica

I soldi saranno destinati dall’Inail destini, in aggiunta ai 100 milioni per la realizzazione delle scuole innovative.

School Bonus

Come già anticipato dalla nostra redazione, slitta di un anno lo school bonus, cioè il credito d’imposta nel 730 per le erogazioni dei privati alle scuole. Dal 2017 lo stanziamento previsto dalla legge di stabilità sarà 65% e del 50% nel 2018.

Finanziamenti alle scuole paritarie

Aumentano i finanziamenti alle private, con un incremento di 25 milioni di euro che portano a 500mila il finanziamento annuale.

Finanziamenti scuole paritarie all’estero

Ammonta ad un milione di euro, invece, il finaziamento alle scuole italiane paritarie all’estero.

Decorrenza trattamento pensionistico personale comparto scuola e AFAM

Per quanto riguarda le pensioni, abbiamo già anticipato un emendamento che è stato approvato sulla settima salvaguardia. I lavoratori del comparto scuola e AFAM non dovranno attendere il 1 settembre

Dirigenti tecnici scolastici

Infine, via libera all'assunzione degli ispettori che serviranno per la valutazione degli istituti.

Concorso dirigenti scolastici

Come anticipato dalla nostra redazione, il corso finale del percorso di selezione per diventare dirigenti sarà gestito dal MIUR e non dalla SNA.

Concorso dirigenti, dopo le vacanze. Come funzioneranno le prove e i punteggi. Si va verso delle modifiche, no a precari

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia