Legge di Bilancio, tra emendamenti segnalati da Anief saranno votati: aggiornamento annuale GaE, partecipazione laureati ai concorso, abolizione divieto supplenze dopo 36 mesi

di redazione
ipsef

Anief – Dopo lo sciopero indetto dal sindacato e la manifestazione del 14 novembre 2016, a partire da domenica prossima rimangono oggetto di votazione tra quelli da Anief segnalati:

 

  • 41.12-41.5 (Pagano, Capodicasa) albo ricercatori universitari,
    53.14 (Capodicasa) abolizione titolarità su ambito, limite organici di sostegno, chiamata diretta,
    53.15 (Capodicasa) aggiornamento annuale Gae e inserimento in fascia aggiuntiva di tutti gli abilitati ed educatori,
    53.16 (Capodicasa) aggiornamento annuale Graduatorie d’istituto per ambiti territoriali e inserimento in III fascia dei laureati,
    53.10 (Capodicasa) estensione doppio canale a Graduatorie d’istituto e partecipazione laureati ai concorsi,
    52.017 (Chimienti e altri) adeguamento IVC all’inflazione dal 2017,
    53.17 (Chimienti e altri) abolizione divieto supplenze dopo 36 mesi e proroga per un triennio del finanziamento per i risarcimenti disposti dai giudici sull’abuso dei contratti a termine,
    25.47 (Capodicasa) estensione APE a tutti i docenti.

Anief invita Parlamento e Governo ad approvare tali proposte per dare una prima risposta al precariato scolastico e universitario, alle famiglie degli alunni disabili, per valorizzare la professione di tutto il personale del comparto dell’istruzione e della ricerca.

Sull’adeguamento dell’organico di fatto all’organico di diritto su posti di sostegno, si segnala anche 53.024 (Pannarale e altri). Importante anche 52.80 (Centemero e altri) su equiparazione posizione economica DS con altri dirigenti della stessa area.

Gli emendamenti – ripescati – 52.8, 52.48, 52.81 (VII Commissione, Malpezzi, Centemero e altri) convertono 25mila posti da organico di fatto a organico di diritto (di cui 5mila sostegno), introducono deroga a vincolo mobilità per assunti 2015/2016, estendono utilizzo organico di potenziamento anche per infanzia.

Gli altri 53.3-53.21 (VII Commissione, Blazina e altri) dispongono il finanziamento di 5 mln di euro per il prossimo triennio per i risarcimenti disposti dai giudici sull’abuso dei contratti a termine.

Il link ai 4639 emendamenti presentati al AC 4127-bis.

emendamenti-anief_ddl_bilancio_2017

I link al resoconto della V Commissione sulle proposte dichiarate inammissibili: Martedì 15, Mercoledì 16.

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare