Legge di bilancio, Russo “Presentate tre misure a favore dell’Alta formazione artistica e musicale”

Approvato a prima firma Russo l’emendamento che prevede misure a favore delle istituzioni Afam.

Innanzitutto l’incremento di 1.5 mln di euro per il triennio a partire dal 2020 del fondo per il funzionamento amministrativo e le attività didattiche dell’Afam, volto a consentire i servizi e le iniziative a favore degli alunni disabili o con disturbi dell’apprendimento.

Ulteriori 10 mln sono stati previsti al fine di consentire il rimborso del mancato introito derivante dalla no tax area, prevedendo così anche per le istituzioni Afam una misura di cui già godono le università.

Infine, l’emendamento 28.0.37 (testo 2) prevede una deroga alle misure previste dal dlgs 165/2001, dando così via libera alla stipula di contratti co.co.co. seppur con il limite massimo del triennio.

“Questo è solo un primo passo nella valorizzazione e nell’accessibilità dell’alta formazione artistica e musicale, che rappresenta fiore all’occhiello di tutta la formazione italiana e che ogni anno attira studenti provenienti da ogni parte del mondo” dichiara la Senatrice Russo.

Continua “siamo consapevoli che la misura rivolta ai co.co.co. è solo una misura tampone, ma in questo momento era assolutamente necessaria al fine di scongiurare il blocco di una parte dell’offerta formativa Afam e la mancata stipula dei contratto con centinaia di lavoratori”.

“Tutto il mio impegno per un riordino delle procedure di reclutamento nell’alta formazione” assicura

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia