Legge di Bilancio, prorogato al 31 dicembre 2022 il termine per la conclusione del concorso a dirigente tecnico

WhatsApp
Telegram

La Legge di Bilancio, in corso di approvazione in Parlamento, ha dato il via libera ad alcuni interventi in merito ai dirigenti tecnici.

Il Ministero dell’istruzione è autorizzato, nelle more dello svolgimento del concorso per dirigenti tecnici previsto dalla legge n. 159/2019, a prorogare, al massimo fino al 31 dicembre 2022 gli incarichi temporanei di livello dirigenziale non generale per le funzioni ispettive conferiti sulla base dello stesso decreto legge. Conseguentemente, le assunzioni dei dirigenti tecnici avverranno con decorrenza successiva alla scadenza degli incarichi temporanei.

Sono prorogati per il 2021 e il 2022 le nomine effettuate per la copertura di alcuni posti di dirigente tecnico. E di conseguenza viene prorogato al 31 dicembre 2022 il termine per la conclusione del concorso a dirigente tecnico.

Il Dirigente Tecnico svolge la sua funzione a garanzia dell’Amministrazione scolastica centrale da cui dipende direttamente anche attraverso l’assegnazione ai vari Uffici Scolastici Regionali ed al lavoro che svolge negli specifici territori. Il dirigente ha il compito di relazionare e redigere atti amministrativi nel rispetto delle regole formali e procedurali.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito