Legge di Bilancio, pochi soldi a scuola e Università. Fioramonti si dimette? Morra potrebbe succedergli

WhatsApp WhatsApp

Legge di Bilancio 2020 magra per scuola e Università: le dimissioni di Fioramonti – secondo quanto anticipato dalla stampa e non ancora confermate dall’interessato – potrebbero arrivare sul serio. 

Secondo quanto riportato stamane dal Messaggero “Fioramonti voterà la fiducia alla manovra di Bilancio ma avrebbe informato il premier Conte e Di Maio che poi lascia per una questione di “coerenza””.

Lo stesso quotidiano avanza il nome di un papabile successore in Nicola Morra, presidente Antimafia.

Le dimissioni di Fioramonti sarebbero determinate dall’esiguità dei finanziamenti stanziati in Legge di Bilancio per scuola e Università.

I finanziamenti si fermerebbero a 2 miliardi, contro i tre richiesti dal Ministero.

Arriva intanto la dichiarazione di Boccia (PD) “Fioramonti è un eccellente ministro, ha fatto un lavoro straordinario. Spero che Lorenzo non solo
resti, ma venga aiutato a fare un lavoro straordinario che sta
facendo con altri, con Anna Ascani e tanti altri“.

Manovra 2020: 80 euro aumento stipendio, bonus merito, formazione docenti sostegno, potenziamento infanzia, contributo acquisto quotidiani. Novità scuola

WhatsApp WhatsApp

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Scegli il corso ideato da Eurosofia per acquisire le nuove, indispensabili competenze