Legge di Bilancio. Pensionati prima dei 62 anni, dal 2018 no penalizzazioni Legge Fornero

di redazione
ipsef

Chi andrà in pensione dal 1º gennaio 2018 non si vedrà applicate alcune penalizzazioni della legge Fornero, nello specifico quelle riguardanti chi lascia il lavoro prima dei 62 anni.

Lo prevede la  bozza della manovra finanziaria per il 2017.

Con effetto sui trattamenti pensionistici decorrenti dal 1º gennaio 2018 non trovano applicazione la norma della legge Fornero in base alla quale sulla quota di trattamento relativa alle anzianità contributive maturate prima del 1° gennaio 2012, è applicata una riduzione percentuale pari a 2 punti percentuali per ogni anno di anticipo nell’accesso al pensionamento rispetto all’età di 62 anni.

Non si applica nemmeno la riduzione percentuale proporzionale al numero di mesi nel caso in cui l’età al pensionamento non sia intera.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare