Legge di bilancio, Governo deposita testo alla Camera. Possibile voto di fiducia

di redazione
ipsef

Partirà in riardo l’analisi della Legge di Bilancio 2017, dopo l’analisi da parte dell’Europa e e alcuni ripensamenti governativi.

Prima che il testo venga divulgato definitivamente, ci accontentiamo delle slide presentate da Renzi due settimane fa.

I tempi per un’analisi accurata dei provvedimenti sono davvero stretti e si ipotizzano già voti di fiducia sia alla Camera che al Senato.

Per la scuola attesi vari provvedimenti che vanno dall’aumento a 25mila delle cattedre di diritto, ad un piano di assunzioni per ATA, i 500 euro per l’autoformazione dei docenti, risorse per i diritto allo studio, riforma 0-6 e molto altro ancora.

Tutto sulla legge di Bilancio

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione