Legge di bilancio, fondo unico disabilità da 550 milioni. Locatelli: “Fondamentale rompere le barriere istituzionali”

WhatsApp
Telegram

Il ministro per le disabilità Alessandra Locatelli esprime soddisfazione per l’approvazione al Senato, in Commissione V, dell’emendamento all’articolo 40 del disegno di legge di bilancio sul Fondo unico per l’inclusione delle persone con disabilità.

L’istituzione del Fondo Unico Disabilità è un grande risultato, il fondo avrà una dotazione di oltre 552 milioni di euro – spiega il ministro Alessandra Locatelli – e grazie a questo importante strumento potremo gestire le risorse per rifinanziare bandi e progetti che si rivolgono alle persone con disabilità, coinvolgendo il Terzo settore, gli enti locali e garantendo maggior flessibilità nell’utilizzo delle risorse stesse”.

Siamo solo all’inizio di un percorso rivoluzionario per il mondo della disabilità, proseguiremo con la piena attuazione della Legge delega e con il riordino normativo, con la fondamentale introduzione del Progetto di Vita e una formazione capillare, ma la cosa più importante è il cambio di prospettiva che è in corso, e che non si ferma. Continuo a pensare che per non rimanere nell’ombra, per far sentire la voce di questo mondo e di tutte le persone straordinarie che lo compongono, e per valorizzare i talenti di tutti, sia fondamentale rompere le barriere istituzionali, le rigidità e le burocrazie che spesso paralizzano le famiglie”.

Intendo promuovere il diritto di ogni persona di essere felice, di poter scegliere e poter partecipare alla vita sociale, civile e politica del nostro Paese”, conclude il ministro Locatelli.

WhatsApp
Telegram

Corsi di Formazione in Coaching e Mentoring per i docenti delle scuole con LEARNING COACH SOLUTIONS