Legge di Bilancio, emendamenti Lega – M5S: 1.200 docenti primaria in più al sud e 2.000 posti sezioni primavera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Si tratta di alcuni degli emendamenti alla Legge di Bilancio presentati in questi giorni. Le risorse per gli emendamenti sono scarse: 250 mln di euro per tutti i Ministeri, ne consegue che i margini di manovra per scuola e Università non sono ampi. 

Emendamenti alla Legge di Bilancio 2019

Si tratta delle richieste formulate dai parlamentari di Lega e M5S, che hanno fatto una cernita di tutte le richieste e scelto quelle misure che potrebbero trovare il consenso del Ministro dell’Economia.

  1. più docenti al Sud: incremento di 1.200 posti dell’organico di diritto della scuola primaria. Una boccata di ossigeno per mobilità, assunzioni e far partire il tempo pieno nelle regioni del sud.  Servono 45 mln di euro.
  2. 2.000 posti in più per le sezioni primavera (l’idea iniziale era di 8.000 posti, ma costerebbe 300 mln).

Il termine per la presentazione degli emendamenti alla Commissione Bilancio scade giovedì prossimo.

Entro quella data bisognerà trovare l’equilibrio tra tutte le esigenze della scuola e decidere quali portare avanti nell’immediato.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione