Legge di Bilancio. Centemero (FI), saltano correttivi a Buona Scuola, da organici a potenziamento

WhatsApp
Telegram

“La decisione di blindare la legge di bilancio al Senato ha pesanti ripercussioni anche sulla scuola.

La ‘buona scuola’ ha bisogno di correzioni che noi ci siamo impegnati e che ci impegneremo a portare avanti nel nostro programma. Le criticità emerse nell’applicazione della legge richiedevano infatti una serie di correttivi che la maggioranza si era impegnata a valutare in Senato e che ora sono destinati a non essere realizzati”.

Lo dichiara la deputata e responsabile scuola e università di Forza Italia, Elena Centemero.

“Forza Italia aveva presentato alla Camera alcuni importanti emendamenti alla manovra per eliminare le problematiche legate agli organici dell’autonomia e del potenziamento, che non coincidono con i bisogni formativi delle studentesse e degli studenti, e alla mobilità dei docenti, in particolare per le fasi b e c del piano straordinario di assunzioni. Ora cosa accadrà?

E che ne sarà delle deleghe previste dalla Buona scuola ma non esercitate dal governo? Non vedranno mai la luce e per alcuni aspetti è un bene!

Forza Italia si impegna fin da ora a dare risposta alle domande e ai bisogni provenienti dal mondo della scuola.

La nostra piattaforma di emendamenti ne è la dimostrazione. Il nostro obiettivo è una formazione di qualità per le nostre studentesse e i nostri studenti”, conclude.

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff