Legge di bilancio 2022, il Senato approva con la fiducia il maxi-emendamento. Pacifico (Anief): Con la mobilitazione abbiamo costretto il Governo ad aumentare risorse

WhatsApp
Telegram

Confermati per la scuola i contratti per soli 18.000 docenti e 7.800 Ata in organico Covid, fino a giugno. Aumento di 270 milioni del MOF (270 euro medie per docente assegnati alle scuole in contrattazione integrativa), di 926 euro per 3.240 insegnanti delle piccole isole – indennità di sede disagiata, insegnamento di due ore di educazione motoria in IV elementare dal prossimo anno e in V dall’anno successivo, e organici differenziati dove vi è alta dispersione da realizzare con il calo delle natalità.

Ancora, prorogati i contratti dei dirigenti tecnici e autorizzato il completamento delle assunzioni degli 11.263 ex lsu e dei docenti delle graduatorie dell’ultimo concorso straordinario pubblicate entro il 30 novembre. Confermate per un triennio, 400 sedi normo-dimensionate. Ridotto a tre anni vincolo mobilità dei neo-assunti Dsga. Aumento di 28,3 milioni del FUN per il nuovo anno e di ulteriori 25 mln a decorrere da quello successivo per pagare la retribuzione di posizione di parte variabile dei dirigenti scolastici. Il ministro è autorizzato a continuare a modificare le regole per lo svolgimento degli esami di Stato, durante la pandemia.

Per il personale degli enti di ricerca, dell’Afam e delle università, assegnati 50 mln per personale amministrativo atenei (mille euro di aumento in media annuale), 20 mln per quello degli enti di ricerca, 40 mln per ricercatori e tecnologi, 8,5 mln per personale Afam.

Pacifico (Anief): abbiamo con la mobilitazione del personale costretto il Governo ad aumentare alcune risorse per il personale scolastico, ma rimangono alcune criticità e pesanti assenze che dovranno essere affrontate già il prossimo 4 gennaio 2022 nell’incontro con il ministro circa il reclutamento del personale precario, i trasferimenti e i passaggi di ruolo di docenti e amministrativi, la valorizzazione professionale del personale Ata, il salario minimo ancorato all’inflazione registrata negli ultimi tredici anni. Certamente, organici differenziati in base al tasso di dispersione e insegnamento di educazione motoria sono alcune delle nostre storiche battaglie che cominciano a prendere sostanza ma senza risorse aggiuntive e certe che non provengano dai tagli potrebbero non realizzarsi. La stessa indennità di sede disagiata è una prima apertura a quell’indennità di sede, di incarico e di rischio biologico che andiamo chiedendo da alcuni mesi nelle assemblee sindacali, ma anche qui servono risorse aggiuntive per realizzarle tutte e pienamente.

Passa in notturna con 215 voti a favore e 15 contrari il disegno di legge con la fiducia nell’aula del Senato nella notte del 23 dicembre. Nel maxi-emendamento e nella relazione tecnica si trovano le principali norme approvati nei commi all’articolo 1. Il testo va nell’aula della Camera dei Deputati dove già il 27 scadono i termini per la presentazione di emendamenti, anche se il testo appare blindato per via dei tempi di approvazione:

Commi

142-149. Istituzione presso la Presidente del Consiglio dell’Osservatorio per le politiche integrative per la parità di genere cui parteciperanno rappresentanti dell’organizzazioni sindacali rappresentative.

326. Organico Covid. E’ autorizzata la proroga al termine delle lezioni di 18 mila docenti e 7.800 ata, a dispetto delle 40 mila unità attuali, la metà di quelle disposte per l’anno precedente.

327. Il Fondo per il miglioramento dell’offerta formativa di ogni istituzione scolastica è incrementato di 270 milioni rispetto ai 30 già vigenti per valorizzare la professionalità di un milione di docenti in contrattazione integrativa con il ruolo fondamentale del DS e delle RSU per la loro assegnazione.

328. Sono stanziati 20 milioni alle scuole paritarie dell’infanzia. Aumento di 28,3 mln del FUN per il nuovo anno e di ulteriori 25 mln a decorrere da quello successivo per pagare la retribuzione di posizione di parte variabile dei dirigenti scolastici.

329-338. È introdotto dal prossimo anno nella quarta elementare e dall’anno successivo nella quinta elementare l’insegnamento di due ore di educazione motoria ed è autorizzato un concorso per il reclutamento di insegnamenti delle classi A048 e A049. Nelle more, saranno chiamati dalle GPS. La norma è a invarianza finanziaria, quindi in base ai posti dei sovrannumerari realizzati dal calo delle natalità al netto dei pensionamenti.

339-342. Aumento di 28,3 mln del FUN per il nuovo anno e di ulteriori 25 mln a decorrere da quello successivo per pagare la retribuzione di posizione di parte variabile dei dirigenti scolastici.

343. Prorogati per un triennio, il normo-dimensionamento di 400 istituti. La disposizione prevede per gli anni scolastici 2022/2023 e 2023/2024 la riduzione del parametro minimo utilizzato per determinare l’assegnazione alle istituzioni scolastiche autonome di dirigenti scolastici a tempo indeterminato e dei direttori dei servizi generali e amministrativi (D.S.G.A.) alle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado. Tale parametro, corrispondente a 600 unità di studenti, ridotto fino a 400 in alcuni specifici casi, è portato a 500 unità di studenti, ridotto fino a 300 in alcuni specifici casi. La disposizione non prevede l’incremento delle facoltà assunzionali e non dispone l’autorizzazione ad assumere a tempo indeterminato.

 

344-347. In deroga ai criteri del DPR 81/09 potranno essere ridefiniti i criteri della formazione delle classi dove è alta la dispersione scolastica. La disposizione in esame intende lenire le difficoltà che gli studenti incontrano nelle scuole uniformemente caratterizzate da una situazione socio-economico-culturale difficile e/o da elevati livelli di dispersione scolastica attraverso la riduzione della dimensione delle classi particolarmente numerose. La norma è a invarianza finanziaria, quindi in base ai posti dei sovrannumerari realizzati dal calo delle natalità al netto dei pensionamenti.

 

671-674. Sono stanziati 2 milioni per la lotta al Cyberbullismo.

697-698. Sono stanziati 20 milioni per continuare a fornire il supporto psicologico alle scuole durante il Covid.

765. Assegnati 400 mila euro alle scuole di servizio sociale

770. Sono assegnati 3 milioni come indennità di sede disagiata in base al numero degli studenti alle scuole ubicate nelle 33 piccole isole (2.103 docenti di ruolo, 1.030 precari, 41 IRC di ruolo e 66 IRC precari).

956. Il ministro è autorizzato a continuare a modificare le regole per lo svolgimento degli esami di Stato, durante la pandemia.

957. Ridotto a tre anni il vincolo per i DSGA neo-assunti dell’ultimo concorso.

958. Autorizzate le immissioni in ruolo entro il 15 febbraio 2022 dei vincitori e idonei dell’ultimo concorso straordinario del personale docente le cui graduatorie sono state pubblicate tra il 1 settembre e il 30 novembre 2021 ma con decorrenza giuridica ed economica dal 1 settembre 2022.

959. Prorogati i contratti dei dirigenti tecnici presso l’amministrazione territoriale del ministero dell’istruzione

960. Autorizzata una nuova procedura di assunzione del personale ex lsu rispetto ai 11.263 posti già autorizzati e non assorbiti.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria, EUROSOFIA: Il 3 febbraio non perderti il webinar gratuito a cura della Prof.ssa Maria Grazia Corrao