Legge Bilancio, “bonus future mamme” anche per adozione minore

di redazione
ipsef

E’ quanto previsto da una bozza della manovra finanziaria.

Il cosiddetto “bonus future mamme” di 800 euro, si legge nell’articolato, verrà rilasciato “a decorrere dal 1° gennaio 2017” in un’unica soluzione “a domanda della futura madre, dall’Inps al compimento del settimo mese di gravidanza” oppure “all’atto dell’adozione”, ed è questa la novità contenuta nell’ultima bozza della manovra.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione