Legge bilancio, 120 insegnanti esonerati per innovare la didattica

di redazione

item-thumbnail

Esonero per 120 docenti che dovranno facilitare l’utilizzo nelle scuole delle nuove tecnologie, al fine di innovare la didattica.

Così prevede la legge di Bilancio che dovrà essere approvata definitivamente alla Camera, dopo la fiducia ottenuta dal Governo in Senato.

120 insegnanti per la diffusione del PNSD

La misura, dunque, prevede l’esonero dall’insegnamento di 120 insegnanti che costituiranno delle équipe territoriali formative e dovranno facilitare l’utilizzo nelle scuole delle nuove tecnologie, al fine di innovare la didattica, secondo quanto previsto nel Piano Nazionale Scuola Digitale.

Il finanziamento

Per le nuove équipe vengono stanziati 1,44 milioni per il 2019, euro 3,60 milioni per il 2020 e 2,16 milioni per il 2021.

Versione stampabile
soloformazione