Legge 107, deleghe non ritirate: sostegno, modalità per diventare insegnanti, valutazione saranno modificate

Stampa

Intervento dell’On. Malpezzi (PD) dopo la manifestazione di ieri della Rete dei 65 movimenti per il sostegno che ha chiesto il ritiro della delega.

“Le deleghe sono un testo governativo, ma vengono modificate dalle commissioni di competenza che hanno tempo fino al 17 marzo.

Alcune delle proposte sono già state accolte: così per la delega sulla valutazione, sull’inclusione scolastica, sul reclutamento iniziale dei docenti, cioè su come si diventerà docenti in futuro”

Elena Carnevali, della Commissione Affari Sociali

“In accordo con la collaboazione di molte associazioni stiamo lavorando alla modifica del percorso per arrivare alla certificazione, no classi sovraffolate, ruolo famiglia”.

Molte richieste quindi sembrebbero essere state accolte.

Il pregiudizio per il pregiudizio non funziona, stiamo lavorando attraverso l’ascolto, chiedere il ritiro della delega non porta a nulla.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur