Legge 104. Se il dipendente usa parzialmente i permessi chiesti per assistenza, può essere licenziato

WhatsApp
Telegram

La Corte di  Cassazione ha condannato un dipendente licenziato perché nel corso di tre giornate aveva usato i permessi prestando assistenza al parente disabile soltanto per quattro ore e tredici minuti, cioè il 17,5% del tempo messo a disposizione e retribuito. Ce ne parla economia.studionews24.

La Corte di  Cassazione ha condannato un dipendente licenziato perché nel corso di tre giornate aveva usato i permessi prestando assistenza al parente disabile soltanto per quattro ore e tredici minuti, cioè il 17,5% del tempo messo a disposizione e retribuito. Ce ne parla economia.studionews24.

Il dipendente ha presentato ricorso in secondo grado e non è stato accolto, in quanto il giudice ha evidenziato che c'è stato  un disinteresse continuo nei confronti delle esigenze aziendali e dei principi di correttezza del contratto; per cui è presente la giusta causa per il licenziamento.

La Corte di Cassazione ha confermato il giudizio, pertanto il dipendente che beneficia dei permessi della Legge 104 non può abusarne nè usarli solo parzialmente per l’assistenza al familiare.

Legge 104/92: fruizione permessi e documentazione da presentare al Dirigente. Le FAQ di Orizzonte Scuola

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur