Legge 104. Dipendente all’estero nei giorni di permesso per assistere disabile, licenziata per abuso del diritto

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Attenzione all’utilizzo dei giorni di permesso per assistere un familiare disabile, ai sensi della legge n. 104/92, si può andare incontro al licenziamento.

E’ successo ad una dipendente di una ASL della Liguria, come leggiamo su “Il Quotidiano della Pubblica Amministrazione“.

La dipendente in questione si era recata all’estero, durante i giorni richiesti per assistere la madre disabile. L’ASL, alla luce di tale condotta, ha licenziato l’impiegata per  aver  “abusato del “diritto” di fruizione dei benefici di cui alla L. n. 104 del 1992”.

La sentenza del Tribunale è stata poi confermata sia dalla Corte d’Appello di Genova sia dalla Cassazione che ha rigettato il ricorso della dipendente.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione