Legalità e principi costituzionali relativi al processo penale, il progetto dell’Unione delle Camere Penali

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il 6 ottobre u.s., Miur e Unione delle Camere Penali Italiane hanno rinnovato il protocollo di intesa “Agevolare la conoscenza degli studenti sulla conformazione del sistema costituzionale”.

Sulla base del protocollo, l’Unione propone alle classi III, IV e V delle scuole secondarie di secondo grado un progetto educativo volto a promuovere l’educazione alla legalità e il rispetto delle regole, con particolare riferimento ai principi costituzionali afferenti il processo penale.

Il progetto prevede degli incontri presso le scuole che ne faranno richiesta, tenuti da avvocati rappresentanti dell’Unione e focalizzati sui principi costituzionali e sulle disposizioni del codice penale.

Dopo gli incontri gli studenti parteciperanno ad un’udienza.

Per la partecipazione al progetto, le scuole interessate devono contattare il
referente regionale dell’UCPI all’indirizzo di posta elettronica o al numero di cellulare indicati nella nota Miur.

nota 

Versione stampabile
anief
soloformazione