Lega: attivare servizi di pedagogia scolastica nelle scuole

Di
WhatsApp
Telegram

red – La richiesta aggiunge dalla lega nord e si pone come obiettivo quello di affrontare le problematiche con le quali ogni giorno il sistema scolastico si confronta quali: disturbi sociali, di apprendimento, dell’attenzione, iperattività, marginalità, disagio, ritardi evolutivi, dislessia, diversità culturali, dispersione scolastica, orientamento scolastico, personalizzazione dei processi educativi.

red – La richiesta aggiunge dalla lega nord e si pone come obiettivo quello di affrontare le problematiche con le quali ogni giorno il sistema scolastico si confronta quali: disturbi sociali, di apprendimento, dell’attenzione, iperattività, marginalità, disagio, ritardi evolutivi, dislessia, diversità culturali, dispersione scolastica, orientamento scolastico, personalizzazione dei processi educativi.

Lo scopo è quello di migliorare le condizioni scolastiche in modo da da adattarle il più possibile ai bisogni degli allievi attraverso la "psicopedagogia" e di mettere a punto metodi di insegnamento e di apprendimento più efficaci, soprattutto grazie alle basi poste dalla learning theory, che ha dato vita a tre ambiti di ricerca: l’addestramento militare, l’istruzione programmata e la tassonomia degli obiettivi didattici.

Nella proposta della lega l’azione pedagogica nella scuola non deve essere considerata come un evento eccezionale, episodico e circoscritto, ma deve trovare la naturale permanente collocazione nell’azione didattico educativa rivolta ad ogni alunno per assicurargli la dovuta maturazione, nonché la formazione e l’istruzione di base. "Le scuole di ogni ordine e grado necessitano di un’azione educativa orientata all’educazione alla parità e alla non discriminazione, all’educazione alla democrazia, all’educazione sessuale e alla prevenzione e l’educazione alla salute".

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur