Lega, aberrante 15% studenti fuori aule, Azzolina si dimetta

di redazione

item-thumbnail

“Azzolina si dimetta.

Aberrante annunciare che circa il 15% degli studenti rimarrà fuori dalle scuole. E troppo comodo poi scaricare il problema sulle spalle di sindaci e amministratori e, non ultime, le famiglie.

Se la ripartenza vera della Scuola è la grande scommessa del nostro Paese, cerchiamo di farlo in modo credibile. Altrimenti rischiamo di giocare con il futuro dei nostri figli.

A maggior ragione chiediamo al governo di dare parere favorevole all’emendamento della Lega al decreto Rilancio, attualmente accantonato, che prevede un fondo di mezzo miliardo per i comuni fino a 20mila abitanti per la messa in sicurezza di strade, scuole ed edifici pubblici”.

Così i deputati trentini della Lega Vanessa Cattoi, Diego Binelli, Martina Loss e Mauro Sutto.

Aberrante annunciare che circa il 15% degli studenti rimarrà fuori dalle scuole. E troppo comodo poi scaricare il problema sulle spalle di sindaci e amministratori e, non ultime, le famiglie.

Se la ripartenza vera della Scuola è la grande scommessa del nostro Paese, cerchiamo di farlo in modo credibile. Altrimenti rischiamo di giocare con il futuro dei nostri figli.

A maggior ragione chiediamo al governo di dare parere favorevole all’emendamento della Lega al decreto Rilancio, attualmente accantonato, che prevede un fondo di mezzo miliardo per i comuni fino a 20mila abitanti per la messa in sicurezza di strade, scuole ed edifici pubblici”.

Così i deputati trentini della Lega Vanessa Cattoi, Diego Binelli, Martina Loss e Mauro Sutto.

Versione stampabile
soloformazione