L’educazione motoria nelle classi quinte della scuola Primaria: scarica esempio di schema nuovi orari scuola primaria

WhatsApp
Telegram

La nota del Ministero dell’Istruzione, Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione, Direzione generale per il personale scolastico – Ufficio IV, relativa alle “Dotazioni organiche del personale docente per l’anno scolastico 2022/23” che dispone istruzioni operative in merito alla determinazione dell’organico per il personale docente dell’anno scolastico 2022/23, facendo innanzitutto riferimento alle innovazioni introdotte con la legge 30 dicembre 2021, n. 234 (anche al fine di conseguire gli obiettivi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)), ricorda che l’articolo 1, commi 329 e ss. della legge di Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2022 e bilancio pluriennale per il triennio 2022-2024, prevede che nelle more di una complessiva revisione dell’insegnamento dell’educazione motoria nella scuola Primaria, di introdurre, a partire dall’a.s. 2022/23 (questo in corso, dunque), per le sole classi quinte, l’insegnamento dell’educazione motoria nella scuola Primaria.

L’insegnamento dell’educazione motoria nella scuola primaria

L’insegnamento dell’educazione motoria nella scuola primaria, in ragione di non più di due ore settimanali di insegnamento aggiuntive, sarà di non più di due ore per le classi che non adottano il modello del tempo pieno nelle quali sia introdotto l’insegnamento, rispetto all’orario di cui all’articolo 4 del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 20 marzo 2009, n. 89. Le classi che adottano il tempo pieno mantengono l’orario in essere anche quando interessate dal nuovo insegnamento, quantificato in ragione di non più di due ore settimanali. In tale ultimo caso le ore di educazione motoria possono essere assicurate in compresenza, ferma restando la responsabilità dei docenti coinvolti.

La delibera di collegio dei docenti

Risulta, dunque, necessario e urgente, che il prima possibile, il Collegio dei Docenti, prenda in esame, per un’apposita delibera, quanto disposto dal decreto per l’a.s. 2022/23 e, ovvero:

  • la rimodulazione del complessivo fabbisogno di personale docente, con indicazione di quello da destinare all’insegnamento dell’educazione motoria nella scuola primaria per le classi quinte;la stima del numero delle classi quinte presso le quali è attivabile l’insegnamento di educazione motoria e il relativo limite massimo del numero dei posti, ivi compresi quelli equivalenti alla somma a livello provinciale degli apporti orari di due ore per classe ricondotti a posti intero;la previsione della quota massima dell’organico del personale docente da destinare alle classi costituite in deroga alle dimensioni individuate dal decreto del Presidente della Repubblica 20 marzo 2009, n.81, ripartita per regione.

L’adeguamento dell’organico

Non subiscono – secondo la nota del Ministero dell’Istruzione con oggetto “Dotazioni organiche del personale docente per l’anno scolastico 2022/23” – variazioni i posti dell’adeguamento alle situazioni di fatto e i posti di potenziamento. Al fine dell’introduzione dell’insegnamento dell’educazione motoria nella scuola primaria, viene indicata, per l’a.s. 2022/23, la stima del numero delle classi quinte presso le quali è attivabile l’insegnamento di educazione motoria, nonché il relativo limite massimo del numero dei posti, con l’indicazione dei posti interi interni e di quelli ottenuti come somma a livello provinciale degli apporti orari di due ore per classe ricondotti a posti intero. In attesa dell’espletamento delle prove concorsuali, di cui all’art. 1, comma 331, della legge di bilancio 2022, al comma 337, sono state attivate sui suddetti posti contratti di supplenza a favore del personale iscritto nelle graduatorie provinciali delle classi di concorso A-48 e A-49.

Scuola primaria – modificati gli orari delle lezioni

Per le classi quinte della scuola primaria le due ore aggiuntive di ed. motoria in applicazione del recentissimo D.I. n. 90 del 11/04/2022 ha reso necessario apportare alcune modifiche agli orari delle lezioni, che deve deliberare il Consiglio d’Istituto, su parere del collegio dei docenti, prima dell’avvio delle lezioni. L’articolo 1, comma 329 e ss., della legge 30 dicembre 2021, n. 234, così recita: “…a partire dall’a.s. 2022/23, per le classi quinte, è introdotto l’insegnamento dell’educazione motoria nella scuola primaria, in ragione di non più di due ore settimanali di insegnamento aggiuntive, per le classi che non adottano il modello del tempo pieno nelle quali sia introdotto l’insegnamento, rispetto all’orario di cui all’articolo 4 del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 20 marzo 2009, n. 89. Le classi che adottano il tempo pieno mantengono l’orario in essere anche quando interessate dal nuovo insegnamento, quantificato in ragione di non più di due ore settimanali…”.

I tempi scuola delle classi quinte: un esempio di schema-nuovi-orari-scuola-primaria

I tempi scuola delle classi quinte saranno inevitabilmente modificati con l’aggiunta delle ore di educazione motoria secondo il seguente schema:

  • Classi a 27 h passano a 29h;
  • Classi a 30 h passano a 32h;
  • Classi a 40 h rimangono invariate.

In allegato il brillante documento dal titolo “Schema nuovi orari scuola primaria” elaborato dall’ di Pesaro brillantemente diretto dal dirigente scolastico prof. Bosio Flavio. Congratulazioni a tutto il corpo docente e alla docente Milena Morbidelli per il pregevole articolo sulla novità introdotta dalla recente normativa.

Scarica Modello orario Educazione Motoria alla Primaria

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur