L’educazione fisica al tempo del Covid-19: scarica Regolamento lezioni e uso palestra con misure di prevenzione e contenimento

Stampa

Le scuole Primarie e Secondarie di Primo Grado (da gennaio 2021, anche quelle di Secondo Grado, se non l’avessero predisposto prima), che operano, ormai da settembre, in assoluta sicurezza e nel rispetto puntuale della normativa vigente è necessario che adottino un Regolamento in grado di attuare le misure per prevenire e mitigare il rischio di contagio da SARS-CoV-2 nell’ambito delle attività dell’Istituto di attività fisica.

Il regolamento deve essere redatto tenendo conto delle norme e dei documenti in vigore al momento dell’approvazione e del regolamento vigente oltre che di quello d’Istituto. Il Regolamento dovrebbe avere validità per l’anno scolastico 2020/2021 ed è il caso che venga modificato dal Consiglio di Istituto anche su proposta delle singole componenti scolastiche alla luce di eventuali criticità emerse durante l’anno o di nuove disposizioni normative.

Soggetti responsabili e informazione
Il Dirigente Scolastico dell’istituto e gli insegnanti di Scienze Motorie o di Educazione Fisica collaborano per la formazione e l’informazione delle norme vigenti in materia di prevenzione e di contenimento della diffusione del SARS-CoV-2 negli ambienti predisposti all’attività motoria, verso tutto il personale e tutti gli alunni interessati.
Il DSGA deve organizzare il lavoro delle collaboratrici e dei collaboratori scolastici affinché:

  • assicurino la pulizia giornaliera e la sanificazione periodica dei locali, degli ambienti, delle postazioni di lavoro e delle aree comuni;
  • sottopongano a regolare e attenta igienizzazione le superfici e gli oggetti di uso comune, gli attrezzi delle palestre ad ogni cambio di gruppo classe;
  • garantiscano l’adeguata e periodica aerazione di tutti i locali interessati all’attività motoria.

Regole generali
È fatto obbligo a tutti i docenti di Scienze Motorie, di educazione Fisica e a tutti gli alunni, per tutta la durata della loro permanenza a scuola, di:

  • Indossare la mascherina chirurgica, tranne nei casi specificamente previsti nel Regolamento D’Istituto così come modificato nella primavera scorsa;
  • Mantenere la distanza fisica interpersonale di almeno 1 metro e rispettare attentamente la segnaletica orizzontale e verticale;
  • Disinfettare periodicamente le mani con gel igienizzante prima e dopo l’attività motoria, in particolare prima di accedere in palestra e negli spogliatoi e subito dopo il contatto con oggetti di uso comune e dopo aver utilizzato i servizi igienici.
  • Le collaboratrici e i collaboratori scolastici sono tenuti ad arieggiare periodicamente, almeno ogni ora per almeno 15 minuti le palestre, i corridoi e gli spogliatoi.

Modalità generali di ingresso nei locali scolastici e in palestra
L’ accesso agli edifici scolastici, in relazione all’obiettivo di contenere i rischi di contagio da SARS-CoV-2, è consentito secondo norme precise e in particolare gli alunni sono chiamati ad esercitare la propria autonomia e il proprio senso di responsabilità in ragione alla loro età e maturità. Gli alunni di ciascuna classe, infatti, devono seguire perentoriamente i percorsi tracciati per l’accesso e l’uscita dalle palestre, per l’utilizzo dei servizi igienici e degli spogliatoi. Non sono consentiti spostamenti non previsti o autorizzati.
Sarà cura di ciascun componente rispettare la segnaletica relativa ai sensi di marcia, mantenere ordinatamente il distanziamento fisico dalle altre persone presenti ed entrare ed uscire senza attardarsi nei luoghi di transito; negli spostamenti autorizzati gli alunni devono sempre rispettare il distanziamento fisico e indossare la mascherina.

Misure di prevenzione riguardanti lo svolgimento delle attività didattiche
Indubbiamente tra gli istituti che hanno recepito compiutamente tutta la normativa di settore merita una particolare menzione l’Istituto Comprensivo Statale di Mestrino guidato con magistrale competenza, professionalità, rispetto d’ogni modifica normativa, dal dirigente scolastico professoressa Antonella Basile. Il regolamento che abbiamo analizzato prevede, tra l’altro “che durante lo svolgimento delle attività didattiche gli alunni e gli insegnanti sono tenuti a mantenere il distanziamento fisico interpersonale di almeno un metro nelle aule e negli altri ambienti scolastici, e di almeno 2 metri nelle palestre.
Gli alunni possono togliere la mascherina durante le attività sportive in palestra, sempre nel rispetto delle distanze di sicurezza. È, comunque, obbligatorio l’uso della mascherina negli spogliatoi e negli spostamenti.
Nel caso in cui un solo alunno abbia ottenuto il permesso di uscire dalla palestra per recarsi ai servizi igienici dovrà disinfettarsi le mani con l’apposito gel prima e dopo l’utilizzo dei servizi.
Durante i tragitti per raggiungere palestre, campi sportivi e altri luoghi in cui svolgere attività didattiche specifiche, gli alunni e gli insegnanti devono mantenere il distanziamento fisico di un metro, indossare la mascherina e rispettare la normativa vigente in materia di prevenzione del contagio da SARS-CoV-2 nei luoghi pubblici al chiuso e all’aperto.

Il ruolo degli alunni e delle loro famiglie
Le famiglie degli alunni sono chiamate alla massima collaborazione nel monitoraggio dello stato di salute dei loro figli e di tutti i loro componenti della famiglia, nel rispetto delle norme vigenti, in particolare per la supervisione del materiale sportivo e delle norme igienico – sanitarie richieste. Ciò è indispensabile.

Materiale sportivo
Gli alunni di ciascuna classe devono – come si legge nel documento predisposto dall’Istituto Comprensivo Statale di Mestrino – fornirsi anticipatamente del materiale sportivo personale prima di ogni attività motoria, pena l’esclusione perentoria dalle attività.
Ogni alunno, quindi, deve essere in possesso dell’abbigliamento sportivo personale (scarpe da palestra pulite, maglia e pantaloncini puliti, asciugamano, bottiglietta d’acqua personale, contenitore dove riporre la mascherina personale durante l’attività fisica, elastico per i capelli in caso di capelli lunghi). Non sono ammessi in palestra oggetti di valore da dare in custodia agli insegnanti (collane, bracciali, orologi ecc…).

Misure di prevenzione riguardanti lo svolgimento delle attività didattiche
Durante lo svolgimento delle attività didattiche gli alunni e gli insegnanti sono tenuti a mantenere il distanziamento fisico interpersonale di almeno un metro nelle aule e di almeno 2 metri nelle palestre. Gli alunni possono togliere la mascherina durante le attività sportive in palestra, sempre nel rispetto delle distanze di sicurezza. È comunque obbligatorio l’uso della mascherina negli spogliatoi e negli spostamenti.
Durante i tragitti per raggiungere gli spogliatoi, le palestre e campi sportivi gli alunni e gli insegnanti devono mantenere il distanziamento fisico di I metro, indossare la mascherina e rispettare la normativa vigente in materia di prevenzione del contagio da SARS-CoV-2 nei luoghi pubblici al chiuso e all’aperto.
L’attività didattica di Scienze Motorie e di Educazione Fisica sarà proposta dagli insegnanti di materia nel rispetto delle regole anti – contagio, prediligendo nei primi mesi di didattica l’attività fisica individuale a corpo libero; l’utilizzo dei piccoli e grandi attrezzi sarà garantito successivamente, secondo le norme igienico – sanitarie, in linea con il regolamento previsto da ciascuna regione italiana e dal Governo. Ogni attrezzo utilizzato nella lezione pertanto, verrà disinfettato o dal docente o dai collaboratori scolastici prima e dopo l’attività proposta.

Accesso ai servizi igienici della palestra e agli spogliatoi
Gli alunni dovranno rispettare le regole di spostamento negli ambienti dell’Istituto per l’accesso agli spogliatoi e in palestra. Prima di accedere agli spogliatoi ogni alunno dovrà igienizzarsi le mani con il gel igienizzante posto all’ingresso dei locali; nello spogliatoio verranno rispettate le norme di distanziamento personale come nelle aule e verrà predisposta la segnaletica per il distanziamento e per l’utilizzo delle sedie. L’alunno che farà richiesta al docente di usufruire dei servizi igienici durante la lezione in palestra dovrà seguire le norme igienico – sanitarie precedentemente descritte, pertanto dovrà igienizzarsi le mani prima e dopo l’ingresso ai bagni utilizzando l’apposito gel disinfettante posto all’ingresso degli spogliatoi scolastici. L’accesso ai servizi igienici sarà consentito ad un alunno per volta. Finita la lezione ogni alunno dovrà tornare nella propria postazione, cambiarsi velocemente gli abiti, prendere il proprio materiale, igienizzarsi di nuovo le mani e indossare la mascherina prima del ritorno in aula.

Precauzioni igieniche personali
Gli alunni e tutto il personale scolastico sono invitati a portare a scuola un flaconcino di gel igienizzante e fazzoletti monouso per uso strettamente personale, se impegnati in palestra, prescindendo quelli ampiamente forniti dalle scuole e dal Ministero dell’Istruzione.

Pulizia e sanificazione della scuola
Gli attrezzi delle palestre utilizzati saranno disinfettati alla fine di ogni lezione o dal docente o dai collaboratori scolastici; tutte le operazioni di pulizia devono essere condotte da personale che indossi mascherine chirurgiche e guanti monouso. Dopo l’uso, tali dispositivi di protezione individuale (DPI) monouso vanno smaltiti come materiale potenzialmente infetto utilizzando gli appositi contenitori.

I Regolamenti
Oltre a quello già segnalato, a nostro avviso, meritano attenzione il Regolamento dell’Istituto Comprensivo ad Indirizzo Musicale “Ercole-Patti” di Trecastagni diretto dal dirigente scolastico Dott.ssa Francesca Amore capace di adeguare la scuola ai tanti cambiamenti di quest’ultimo periodo storico e l’Istituto Tecnico Economico “Roberto Valturio” di Rimini diretto dal dirigente scolastico Prof.ssa Daniela Massimiliani, un vero vulcano e una non comune capacità manageriale. Le scuole hanno l’obbligo, giuridico ed etico, di riscrivere il regolamento per l’utilizzo delle palestre e degli spazi esterni per le attività di educazione fisica o di attività motorie (per le Primarie). Predisporre il documento già dai primi di gennaio 2021.

REGOLAMENTO-PER-LE-LEZIONI-DI-EDUCAZIONE-FISICA

Regolamento utilizzo palestra al tempo del COVID

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione