“Le scuole non sono il luogo principale in cui si verificano i focolai”. Lo dice la biologa Gallavotti

Stampa

Secondo la biologa Gallavotti le scuole non sarebbero un luogo importante dove si sviluppano focolai covid. E lo spiega partendo da un confronto con la Francia

Le scuole non sono il luogo principale in cui si verificano focolai. Altrimenti dovremmo avere una percentuale più alta di positivi tra i dieci e i diciannove anni, l’età degli alunni di medie e superiori“. E’ il pensiero di Barbara Gallavotti, intervenuta a Di Martedì su La7.

Secondo Gallavotti, infatti, “se guardiamo il caso della Francia, da ottobre ci sono stati molti casi di covid e hanno deciso di adottare, ovviamente misure dure. Si è chiuso tutto, tranne le scuole. Ecco, dopo due settimane le misure hanno già iniziato a funzionare nonostante le scuole siano rimaste aperte“.

Il ragionamento della biologa è quindi quello di inserire il contesto scolastico all’interno del quadro generale dei contagi: se la scuola avesse avuto un ruolo fondamentale nella diffusione del contagio, allora i numeri in Francia non sarebbero potuti diminuire visto che le scuole sono rimaste aperte.

A proposito di dati e incidenza della scuola nei contagi covid, un’analisi attenta di Riccardo Cesari, docente dell’Università di Bologna e membro del Consiglio dell’Ivass, sui contagi nelle scuole, o meglio sul ruolo che questi hanno avuto nella diffusione del virus, dimostra che in effetti non sembrerebbe la scuola un veicolo di contagi: gli alunni di tutte le scuole pubbliche, escludendo dal computo gli studenti universitari, sono circa 7,8 milioni. La prova sugli effetti che la scuola in presenza ha avuto nella diffusione del virus arriva secondo il docente da un confronto. E analizza i dati.

Prendiamo l’incidenza degli studenti sulla popolazione nelle varie regioni e prendiamo la quota di positivi del periodo metà settembre-metà novembre 2020”, spiega. I dati – sottolinea quindi Cesari – sembrano dirci che non è nella scuola il driver della seconda ondata”.

Stampa

Aggiornamento Ata: Puoi migliorare il tuo punteggio in tempi rapidi: corso di dattilografia a soli 99 euro. Contatta Eurosofia