Le prove INVALSI II e V scuola primaria, grado 2 e 5, 2021-2022: scarica circolare con organizzazione delle prove

WhatsApp
Telegram

Le prove INVALSI 2022 per le classi II e V primaria, di grado 2 e grado 5, sono strutturate secondo lo stesso disegno già adottato negli anni precedenti.

La prova d’Italiano

La prova d’Italiano si articola in due parti: una di comprensione della lettura e una di riflessione sulla lingua. Entrambe misurano la padronanza linguistica, una delle competenze di base che la scuola deve sviluppare. I bambini del grado 2 inclusi nel campione nazionale partecipano anche a un test di velocità di lettura.

La prova di Matematica

La prova di Matematica verifica le conoscenze più importanti, la capacità di risolvere problemi e quella di argomentare in tre ambiti: Numeri, Relazioni, Dati e Previsioni, e Spazio e figure. Delle tre Prove, è quella che più dipende dal possesso di conoscenze disciplinari, ma i quesiti partono spesso da problemi della vita reale, e chiedono agli allievi anche di saper riflettere sul perché delle loro scelte.

La prova d’Inglese

La prova di Inglese misura le competenze di Ascolto e Lettura stabilite dal QCER e riportate anche nelle Indicazioni Nazionali. Il livello linguistico che gli alunni del grado 5 devono raggiungere è l’A1 per entrambe le competenze misurate.

Come si svolgono le prove

Nella scuola primaria i bambini svolgono le Prove su fascicoli cartacei, quindi in un formato molto familiare per loro. Non c’è bisogno di spostarsi dall’aula e quindi le Prove non richiedono strumenti o ambienti diversi da quelli che usano a scuola tutti i giorni.

II primaria (grado 2)

In base all’art. 4, c. 1 del D. Lgs. 62/2017 le prove INVALSI per il grado 2 riguardano:

Italiano

  • data di svolgimento: 6 maggio 2022
  • durata della prova: 45 minuti (più 15 minuti di tempo aggiuntivo per allievi disabili o con DSA)
  • formato: cartaceo

Prova di lettura (solo classi campione)

  • data di svolgimento: 6 maggio 2022 o durata della prova: 2 minuti
  • destinatari: solo gli allievi delle classi campione
  • formato: cartaceo.

La prova di lettura è svolta anche dagli allievi di tutte le classi seconde delle scuole primarie in lingua italiana della Provincia Autonoma di Bolzano.

Matematica

  • data di svolgimento: 9 maggio 2022
  • durata della prova: 45 minuti (più 15 minuti di tempo aggiuntivo per allievi disabili o con DSA)
  • formato: cartaceo.

V primaria (grado 5)

In base all’art. 4, c. 1 del D. Lgs. 62/2017 le prove INVALSI per il grado 5 riguardano:

Inglese

o lettura (reading)

  • data di svolgimento: 5 maggio 2022
  • durata della prova: 30 minuti (più 15 minuti di tempo aggiuntivo per allievi disabili o con DSA)
  • formato: cartaceo.

o ascolto (listening)

  • data di svolgimento: 5 maggio 2022
  • durata della prova: circa 30 minuti (per Inglese-listening può essere previsto il terzo ascolto per allievi disabili o con DSA)  formato: cartaceo e audio.

Italiano

  • data di svolgimento: 6 maggio 2022
  • durata della prova: 75 minuti (più 15 minuti di tempo aggiuntivo per allievi disabili o con DSA) più 10 minuti per rispondere ai quesiti del questionario studente
  • formato: cartaceo.

Matematica

  • data di svolgimento: 9 maggio 2022
  • durata della prova: 75 minuti (più 15 minuti di tempo aggiuntivo per allievi disabili o con DSA) più 10 minuti per rispondere ai quesiti del questionario studente
  • formato: cartaceo.

Le tappe

  • [16.11.2021 – 07.12.2021] iscrizione alle prove INVALSI 2022;
  • [15.12.2021 (entro il)] comunicazione da parte di INVALSI delle classi campione (nell’area riservata alla segreteria scolastica e al Dirigente scolastico);
  • [01.02.2022 – 27.04.2022] trasmissione e convalida delle informazioni di contesto da parte delle segreterie scolastiche (nell’area riservata alla segreteria scolastica sul sito INVALSI);
  • [20.04.2022 (entro il)] pubblicazione sul sito INVALSI del Protocollo di somministrazione;
  • [26.04.2022 (entro il)] pubblicazione del calendario di caricamento sul sito dell’INVALSI dei dati delle prove INVALSI 2022 delle classi CAMPIONE e NON campione (grado 2 e grado 5);
  • [26.04.2022 (dal)] disponibilità nell’area riservata alla segreteria scolastica dell’Elenco degli studenti per lo svolgimento delle prove;
  • [05.05.2022] prova d’Inglese (solo grado 5);
  • [06.05.2022] prova d’Italiano (grado 2);
  • [06.05.2022] prova di lettura (solo classi campione del grado 2);
  • [06.05.2022] prova d’Italiano (grado 5);
  • [09.05.2022] prova di Matematica (grado 2);
  • [09.05.2022] prova di Matematica (grado 5);
  • [12.05.2022] posticipo della prova d’Inglese (solo grado 5);
  • [13.05.2022] posticipo della prova di Italiano (grado 2 e grado 5);
  • [16.05.2022] posticipo della prova di Matematica (grado 2 e grado 5).

Richieste di posticipo per le classi II e V di scuola primaria

L’istituzione scolastica può chiedere il posticipo dello svolgimento delle prove 2022 per la scuola primaria, solo a condizione che dimostri di aver preso un impegno prima del 16 settembre 2021, data di pubblicazione sul sito INVALSI dei giorni di svolgimento delle prove INVALSI 2022.

La documentazione che comprovi la necessità di posticipo

La documentazione che giustifica la richiesta di rinvio deve riportare la data di protocollo precedente al 16 settembre 2021. La richiesta deve essere protocollata e firmata dal Dirigente Scolastico.

La richiesta di posticipo dove e quando inoltrarla

La richiesta deve poi essere scansionata e inviata all’INVALSI tramite il modulo Domande&Risposte e per conoscenza al referente regionale. La scuola per ottenere il posticipo deve aver già completato l’iscrizione alle Rilevazioni 2022. Il posticipo è da ritenersi accordato solo dopo aver ricevuto l’autorizzazione scritta dell’INVALSI. Le richieste di posticipo dovranno pervenire entro il giorno venerdì 31 dicembre 2021.

Date per le somministrazioni posticipate

12 maggio 2022 – V PRIMARIA: prova di Inglese

13 maggio 2022 – II e V PRIMARIA: prova di Italiano

16 maggio 2022 – II e V PRIMARIA: prova di Matematica

La Circolare

Ogni dirigente farebbe bene, da subito, a comunicare ai propri insegnanti ogni dettaglio circa l’organizzazione delle prove. Un esempio di pregio è quello offerto dalla circolare che alleghiamo elaborata brillantemente dal dirigente scolastico dell’istituto Scolastico Comprensivo “Alessandro Manzoni” di Pozzuolo Martesana (MI) la Prof.ssa Emanuela Rita Rutigliano.

Circolare GLI ADEMPIMENTI DELLE FIGURE INVALSI

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti