Le novelle di Boccaccio in un canale Youtube: video letture dalla casa dello scrittore

WhatsApp
Telegram

Le letture teatrali “Si racconta le novelle del Boccaccio” su Youtube: martedì 21 dicembre, in occasione del 646esimo anniversario della morte di Giovanni Boccaccio a Certaldo (Firenze), autore del Decameron, sarà pubblicato l’omonimo canale YouTube dedicato alle videoletture, eseguite e registrate nelle stanze di Casa Boccaccio, nel cuore di Certaldo Alto.

Il progetto è stato presentato dall’Associazione Polis in collaborazione con il Comune di Certaldo e l’Ente Nazionale Giovanni Boccaccio.

In totale sono 15 i video prodotti per la creazione del canale online, iniziativa che di fatto dà una marcia in più a “Si racconta le
novelle del Boccaccio”, rassegna annuale di letture integrali del Decameron, in scena ogni secondo venerdì del mese, fino ad aprile 2022, nella casa-museo del celebre scrittore: la rassegna, ideata e realizzata dal gruppo teatrale Oranona Teatro dell’Associazione Polis, vive da più di dieci anni.

Tanti anni quanti ne sono serviti per poter dare voce e interpretazione alle cento novelle del Decameron prima di ripartire nuovamente con la prima giornata. Proprio nel corso del secondo ciclo di letture, segnato dalla pandemia legata all’emergenza
Covid-19, è nata l’idea di affiancare alle letture teatrali in presenza un nuovo progetto capace di sfruttare l’innovazione dei
linguaggi multimediali e le possibilità comunicative del web. Un progetto pensato per un pubblico senza confini.

“Dedicare un canale online, su YouTube, alle Novelle del Boccaccio – spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Certaldo,
Clara Conforti – significa dare nuovo impulso alla divulgazione del Decameron e al progetto di letture teatrali che Oranona Teatro, in collaborazione con il Comune di Certaldo e l’Ente Nazionale Giovanni Boccaccio, porta avanti con passione e competenza da anni. Significa dare valore alla cultura, significa dare valore al nostro territorio, anche scommettendo sulle nuove tecnologie. Questo progetto racconta la volontà di mantenere accese le nostre tradizioni nel segno del Boccaccio e delle sue Novelle anche nei mesi dell’emergenza Covid, non possiamo che accoglierlo con soddisfazione”.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiunte nuove simulazioni di prova orale da scaricare. Simulatore EDISES per la prova scritta. Solo 150 EURO