Le maestre diplomate battagliere “Coinvolgeremo Presidi e famiglie”

WhatsApp
Telegram

Così il gruppo ligure di insegnanti con diploma magistrale, che dopo la sentenza del Consiglio di Stato negativa per l’inserimento in GaE, è in attesa delle decisioni del Ministero sulla modalità di applicazione del dispositivo. 

“Vogliamo coinvolgere i Dirigenti Scolastici – dicono a Il Secolo XIX – perché facciano capire alle famiglie che la nostra non è una difesa del posto fisso ma della scuola e che in ballo c’è l’educazione dei loro figli”

Le manifestazioni di protesa continueranno ancora nei prossimi giorni. Il 16 gennaio, in concomitanza con la riunione tra Ministero e sindacati rappresentativi, i diplomati magistrali saranno in presidio davanti agli USR.

Il 17 gennaio poi il Miur incontrerà i sindacati Anief, USB, Cobas

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur