Le imprese cercano oltre 50mila diplomati negli Istituti tecnici superiori

WhatsApp
Telegram

Gli ITS Academy, percorsi di specializzazione tecnica e professionalizzante, rispondono alle esigenze di innovazione e trasformazione tecnologica del tessuto produttivo.

Questi percorsi sono stati recentemente sottoposti a una riforma importante nell’ambito del Piano Nazionale Ripresa e Resilienza. Il modello formativo è stato co-progettato in stretta collaborazione tra il mondo della formazione e le imprese, al fine di mettere i giovani a contatto diretto con le filiere produttive più avanzate.

Nel 2022, le imprese hanno cercato quasi 52.000 diplomati ITS Academy, rispetto ai numeri crescenti di diplomati usciti dai percorsi ITS negli ultimi anni. Questo ha portato a una difficoltà del 56% nel reperimento di professionisti formati negli ITS Academy per molte delle professioni richieste.

Questi dati sono stati evidenziati da un approfondimento effettuato da Unioncamere, basato sull’indagine 2022 del Sistema informativo Excelsior in collaborazione con Anpal.

Gli ITS Academy hanno una durata di 2 o 3 anni e sono caratterizzati da una forte componente di esperienza in azienda, con il 30% delle ore di formazione che devono essere svolte in stage. In più dell’80% dei casi, questi percorsi garantiscono una occupazione entro un anno dalla conclusione del percorso formativo. I dati Excelsior mostrano che il Nord Ovest è l’area del paese con la maggiore richiesta di diplomati ITS Academy (37%), seguita dal Nord Est (23%), Centro (21%) e Mezzogiorno (19%).

Tra le regioni, la Lombardia ha la maggiore richiesta con 13.700 entrate previste, seguita da Lazio (6.200), Veneto (5.300), Emilia-Romagna (4.600) e Piemonte (4.300). I diplomati ITS Academy sono richiesti in tutti i settori, ma soprattutto in quelli legati al comparto industriale (18.550 richieste) e dei servizi alle imprese (17.850 entrate).

La meccanica rimane il settore con la maggiore richiesta di diplomati ITS Academy (14.300 entrate), seguita dal settore della comunicazione e sviluppo di sistemi software (8.000 richieste). I profili con maggiore difficoltà di reperimento sul mercato sono quelli dell’area elettronica, informatica e meccanica, tra cui Tecnici elettronici (74,6%), Progettisti e amministratori di sistemi, Analisti e progettisti di software (64,6%), Elettricisti nelle costruzioni civili

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri