Le Funzioni strumentali: compiti, criteri, nomina, aree. Con modello di decreto

Stampa

I primi giorni del nuovo anno scolastico i collegi dei docenti eleggeranno le funzioni strumentali introdotte dalla vigente normativa e dal CCNL e la cui elezione, come d’altronde, l’individuazione delle aree, attengono all’organo rappresentativo dei docenti che operano in ciascuna scuola. Queste figure non vanno confuse con le funzioni obiettivo che caratterizzarono i primi anni dell’autonomia scolastica.

Il Collegio dei Docenti

Il Collegio dei Docenti indica, tra le risorse professionali presenti al suo interno, le figure capaci a svolgere le funzioni strumentali per la realizzazione e la gestione del Piano dell’Offerta Formativa.
Ma quali sono questi compiti? Sempre ragionando in sens …

Questo ed altri contenuti su Orizzonte Scuola PLUS, riservato agli abbonati.

I contenuti della rivista: La Dirigenza scolastica. Rivista operativa per Dirigenti Scolastici, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff

Scopri le opzioni di abbonamento

Vedi anche

La dirigenza scolastica. Anno 1 N. 2. Il nuovo regolamento contabile delle istituzioni scolastiche

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione