Le fiabe per educare alle emozioni

WhatsApp
Telegram

“I piccoli sono come delle spugne. Essendo per loro il canale simbolico, emotivo, il primo e principale modo di comunicare, tendono a raccogliere qualsiasi componente emotiva ci sia in giro.”

Chiunque abbia a che fare con un bambino lo sa. Eppure noi adulti, sempre in corsa tra ostacoli che rendono la nostra giornata simile a uno slalom gigante da affrontare a gran velocità, troppo spesso ce ne dimentichiamo.

Fa bene a ricordarcelo quindi la psicologa Veronica Arlatiintervistata da Francesca de Robertis per la categoria A scuola di emozioni di Edisesblog.

Le due autrici – rispettivamente di Emozioni in fiaba e di Verdolina scopre il mondo – ci rendono partecipi di questa interessante e molto personale conversazione intorno al tema dell’educazione emotiva. E lo fanno sviluppando il loro discorso attraverso argomenti che partono dall’intelligenza emotiva di Daniel Goleman, per snodarsi attraverso dei suggerimenti pratici e utili a noi genitori, o educatori in genere, mentre cerchiamo di conoscere il mondo interiore che vive nel cuore dei nostri piccoli, a patto però di essere disposti a mettere in gioco anche la nostra sfera emotiva.

Ancora una volta le storie, le fiabe, sono protagoniste. Perché sono così utili per arrivare al cuore dei bambini? Cosa le rende uno strumento tanto efficace per mettere in atto, da subito e con poco sforzo, l’educazione emotiva che è oggi al centro di tanta attenzione? Quanto sono importanti le storie per imparare il linguaggio delle emozioni?

Attraverso un exursus che dalla fiaba popolare tanto amata da Bettelheim arriva all’esame di un testo narrativo come Verdolina scopre il mondo, senza tralasciare il racconto di come un progetto condotto nelle scuole da un team di psicologhe, Emozioni in fiaba, è poi diventato un libro, Veronica Arlati e Francesca de Robertis ci parlano di storie e di educazione alle emozioni, e ci offrono qualche spunto di riflessione su come sia importante non trascurare le relazioni “vere” e di qualità con i nostri giovani.

Vi consigliamo allora di leggere Verdolina scopre il mondo incontra le Emozioni… in fiaba. E a quelli tra voi che hanno ancora – e sempre – voglia di leggere e approfondire questi temi, il team di A scuola di emozioni offre anche la possibilità di scaricare gratuitamente la versione integrale della conversazione con la psicologa Veronica Arlati, per nuovi spunti di riflessione su quale sia il valore aggiunto del libro nell’era del digitale e su quanto sia fondamentale la condivisione nelle relazione tra genitori e figli.

Se poi avrete ancora voglia di leggere, ma questa volta con i vostri piccoli, a casa o a scuola, per parlare di emozioni o anche per far volare la fantasia, acquistate Emozioni in fiaba e… Verdolina scopre il mondo. Un fantastico viaggio nelle emozioni, Occhicielo 2017.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito