Le date di rientro a scuola per regione. Ecco i ponti e le vacanze

di Anselmo Penna
ipsef

item-thumbnail

Conto alla rovescia per il rientro a scuola. Tutte le date con le relative sospensioni didattiche deliberate a livello regionale.

Le date di rientro

5 settembre provincia di Bolzano

9 settembre Piemonte

11 settembre Veneto, Campania, Umbria e Basilicata; il giorno dopo, il 12 settembre, sarà la volta di Lombardia, Valle D’Aosta, Sicilia, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia.

16 settembre Liguria, Emilia Romagna, Marche, Molise, Toscana, Calabria, Sardegna, Abruzzo e Lazio.

18 settembre Puglia.

Autonomia delle scuole

Ricordiamo che in base all’autonomia scolastica le scuole potranno iniziare qualche giorno prima e utilizzare i giorni per qualche vacanza in più durante l’anno scolastico.

I ponti del 2019/20

Passiamo in rassegna quali potrebbero essere i prossimi ponti; avvisiamo subito: un megaponte come quest’anno non c’è, ma qualche piccola sosta è prevista anche nel nuovo calendario.

Il primo ponte è quello dei Santi, infatti il Primo novembre cade di venerdì e con il sabato 2 novembre possibile fermarsi 3 giorni, compresa la domenica.

Le vacanze di Natale cominciano dal 23, che è un lunedì, ma per chi non va a scuola il sabato, l’ultimo giorno è il 20, venerdì.

Le vacanze di Pasqua comprendono i soliti 6 giorni, senza alcuna possibilità di proseguire la sospensione didattica.

Il 25 aprile cade di sabato: nessun ponte quindi, se non per chi lavora di sabato; il Primo maggio cade di venerdì, anche qui possibilità di 3 giorni di stacco.

Il 2 giugno cade di martedì: qui c’è la possibilità di un ponte più lungo, partendo dal sabato 30 maggio o dal lunedì 1 giugno.

Cosa succede nel resto dell’Europa?

La Danimarca e l’Italia presentano il calendario più lungo (200 giorni), uniforme nei tre gradi di studio. Gli altri paesi hanno un calendario scolastico tra i 170-190 giorni.

in Italia le vacanze sono concentrate a Natale, Pasqua e in estate. In altri paesi i giorni di pausa sono distribuiti durante tutto l’anno (ottobre-maggio). Ad esempio in Francia, le vacanze estive durano 8 settimane, ma tra ottobre-novembre e a carnevale le scuole sono chiuse complessivamente per 4 settimane.

La maggior parte dei paesi a giugno chiude i cancelli. Quindi le vacanze estive sono concentrate tra giugno e fine agosto. Fanno eccezione paesi come la Germania, l’Islanda, la Norvegia e la Scozia. L’inizio del loro anno scolastico è compreso tra il 1° agosto e 22-23 agosto. Ovviamente non è difficile comprenderne il motivo: la diversa latitudine rispetto alla nostra.

La differente organizzazione delle pause influisce sulla durata delle vacanze estive. Si va da un minimo di 6 a un massimo di 12-13.

Le vacanze estive vanno dalle 6-8 settimane (Francia,Germania,Liechtenstein,RegnoUnito, Norvegia…) alle 10-12 (Finlandia Grecia, Islanda,Portogallo, Spagna, Ungheria…) . La Lettonia, l’Italia chiudono l’elenco con 13 settimane.

Scarica il calendario scolastico

Versione stampabile
anief banner
soloformazione