Le cuffie anti-sbirciata inventate dagli studenti: così non copiano il compito in classe dal compagno

WhatsApp
Telegram

In una scuola delle Filippine per essere sicuri che gli studenti non copiassero e non buttassero lo sguardo sul compito del vicino arrivano le cuffie anti-sbirciata.

Lo racconta il Corriere della Sera. Accade a Legazpi City nella facoltà di ingegneria dell’Università Bicol. La professoressa di Ingegneria meccanica Mary Joy Mandane-Ortiz ha scattato le foto degli studenti bardati di “cuffie e berretti anti-sbirciata” e le ha messe sui social. Dove sono subito diventate virali.

Il risultato? Gli studenti hanno addirittura terminato il compito loro assegnato prima del termine e con ottimi risultati.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur