Le cariche della polizia contro gli studenti che manifestano contro l’alternanza scuola/lavoro

WhatsApp
Telegram

Duri scontri a Torino, Milano e Napoli durante le manifestazioni di protesta per la morte dello studente che lavorava gratis in una fabbrica di Udine

A Torino, gli studenti hanno tentato di promuovere in corteo ma sono stati duramente caricati dalla polizia. Molti ragazzi (la maggior parte dei quali minorenni) picchiati a colpi di manganelli, alcuni ragazzi sono rimasti feriti.

A Napoli, gli incidenti tra studenti, disoccupati e gli agenti delle forze dell’ordine si sono verificati nel pomeriggio, in piazza dei Martiri, davanti alle sede dell’Unione degli Industriali.

Tafferugli anche a Milano, dove alcuni dei circa mille manifestanti sono venuti a contatto con le forze dell’ordine.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur