Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Lavoro dopo la pensione: un pensionato può essere docente in scuola paritaria?

Stampa

Il lavoro dopo la pensione è permesso dalla maggior parte delle misure previdenziali, attenzione al doppio reddito però.

Un pensionato che lavora rischia di vedere decurtata la propria pensione oppure no? Vediamo i casi rispondendo alla domanda di un lettore che ci scrive:

Se un pensionato viene assunto a tempo indeterminato in una scuola paritaria o privata ai fini fiscali la sua pensione può essere decurtata oppure siccome con il pensionamento può svolgere lavoro di docenza e la pensione rimane integra,  visto che versa ancora contributi ?Potrei avere una risposta  chiara ?Grazie

Lavoro dopo pensione

Il lavoro dopo il pensionamento è pienamente cumulabile con la maggior parte delle misure previdenziali.

Con l’eccezione della quota 100 che prevede il divieto di cumulo di redditi da lavoro con quelli da pensione fino al compimento dei 67 anni e della quota 41 che lo prevede fino all’ipotetico raggiungimento dei contributi necessari per accedere alla pensione anticipata, tutte le altre misure previdenziali non prevedono divieti nel cumulo dei redditi.

Se, quindi, si è pensionato con la misura di vecchiaia, con quella anticipata ordinaria, con l’Ape sociale, con una delle pensioni contributi (ma anche con l’opzione donna) può cumulare pienamente l’eventuale reddito da lavoro post quiescenza con quello da pensione senza rischiare nessuna decurtazione sull’assegno mensile.

L’unico consiglio che posso darle è quello di comunicare al suo nuovo datore di lavoro il reddito annuo di pensione che percepisce per fare in modo che l’IRPEF applicato alla sua busta paga tenga conto degli interi suoi redditi e non si trovi a dover, poi, pagare in fase di dichiarazione dei redditi.

I contributi versati, poi, dopo la pensione possono essere utilizzati, dopo 2 o 5 anni, per aumentare l’importo della pensione che si sta percependo.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur