Lavoretto di Pasqua a distanza: bimbi realizzano braccialetti per i sanitari

Stampa

Perché si dovrebbe rinunciare al consueto “lavoretto per Pasqua”? Alcune maestre di Sassari, impegnate come tutti i docenti nella didattica a distanza, hanno pensato bene di non venire meno alla tradizione. 

Si sono organizzate e hanno fatto realizzare ai bambini della scuola di infanzia dei braccialetti per medici e infermieri dell’ospedale della loro città, che sono poi stati effettivamente recapitati ai destinatari.

A giudicare dalle fotografie pubblicate sul sito de La Nuova Sardegna, i braccialetti sembrano essere stati realizzati con i rigatoni colorati e uniti fra loro con un cordoncino. Al centro del braccialetto c’è anche un ciondolino: un angioletto di cartoncino “Angelo di Dio” contenente il testo di una preghiera breve.

L’obiettivo delle maestre era quello di far capire ai bimbi il periodo che si sta affrontando in modo creativo e senza paura.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur