Lavoratori fragili, misure prorogate fino al 28 febbraio 2021: per le sostituzioni la legge di bilancio mette 53,9 milioni

Stampa

Via libera della Camera alla Manovra: il voto finale ha ottenuto 298 sì, 125 no e 8 astenuti. Il testo della legge di Bilancio passa ora al Senato per il via libera definitivo. Fra le misure per la scuola c’è da ricordare quella relativa ai lavoratori fragili.

Nello specifico, la legge di bilancio prevede che le disposizioni a tutela delle lavoratrici e dei lavoratori fragili, attualmente in vigore fino al 31 dicembre prossimo, vengono prorogate al 28 febbraio 2021.

Manovra, sì della Camera: 3,7 miliardi di euro per la scuola, ecco tutte le misure. Testo passa al Senato

Di conseguenza, vengono stanziati con la Manovra 53,9 milioni per la sostituzione di questi lavoratori.

Legge di Bilancio, Azzolina: “Nuovi interventi per garantire qualità agli studenti”

“Il concetto di fragilità è da individuarsi in quelle condizioni dello stato di salute del lavoratore/lavoratrice che, a causa di patologie preesistenti, in caso di contagio, potrebbero causare conseguenze più gravi o infauste”, riporta la circolare dello scorso 4 settembre  del Ministero della Salute.

 

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur