Lavoratori fragili, ecco la nota del Ministero. Con modulo per richiesta

La condizione di fragilità è da intendersi temporanea ed esclusivamente legata all’attuale situazione epidemiologica, così nella nota del Ministero. Il concetto di fragilità va individuato “in quelle condizioni dello stato di salute del lavoratore rispetto alle patologie preesistenti che potrebbero determinare, in caso di infezione, un esito più grave o infausto e può evolversi sulla base di nuove conoscenze scientifiche sia di tipo epidemiologico sia di tipo clinico”