Laureati SFP in piazza a Roma: vogliamo concorso ordinario e accesso a pettine nelle graduatorie dello straordinario

Stampa

Studenti e laureati in Scienze della formazione primaria oggi manifestano a Roma, per una scuola del merito e della qualità.

Luisa Gioia, rappresentante del Coordinamento, ci spiega perché i laureati in Scienze della formazione primaria sono oggi a Roma:

da una parte si chiede la riapertura delle graduatorie del concorso straordinario infanzia e primaria, con l’inserimento a pettine di tutti gli abilitati.

dall’altra un nuovo concorso ordinario,  bandito in tutte le regioni.

Un’altra richiesta è quella del depennamento dalle GaE dei docenti inseriti con riserva e l’accesso diretto a SFP per il sostegno.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia