Laureati in Italia solo il 27%, penultimi in Europa

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Paese europeo penultimo per numero di laureato è l’Italia. Dietro di noi solo la Romania. A registrare il record negativo è oggi l’Istat nel Report 2017 sui “Livelli di istruzione della popolazione e i ritorni occupazionali”.

Pochi i laureati in Italia

I dati vengono analizzati dall’Ansa. Per quanto riguarda coloro che raggiungono la laurea o un titolo post laurea nel 2017 la quota di 30-34enni in possesso di titolo di studio del genere è pari al 26,9% mentre la media Ue è del 39,9%. A raggiungere il traguardo sono più le donne, una su tre, rispetto ai maschi che hanno una media di uno su cinque.
giovane su tre laureata a fronte di un giovane su cinque.

Diplomato il 60% dei 25-64enni

In Italia nel 2017 la quota di 25-64enni con almeno un titolo di studio secondario è contenuta: 60,9%,

Livelli di istruzione degli stranieri

Tra gli stranieri, solo il 47,7% di quelli residenti possiede almeno il diploma contro il 62,5% degli italiani, mentre il 12,1% ha conseguito una laurea a fronte del 19,5% degli italiani.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione