Laurea e 24 CFU, titolo d’accesso concorso ordinario scuola secondaria. No II fascia graduatorie di istituto

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Laurea e 24 CFU: requisito d’accesso al concorso ordinario della scuola secondaria.

Una nostra lettrice ci scrive: “Salve vorrei delucidazioni sulla veridicità circa il valore abilitante per chi ha laurea e 24 cfu e conseguente passaggio da III a II FASCIA. GRAZIE “.

II fascia graduatorie di Istituto

Le graduatorie di Istituto, com’è noto, sono divise in tre fasce:

  • nella prima fascia vi sono i docenti abilitati inseriti nelle graduatorie ad esaurimento;
  • nella seconda fascia vi sono i docenti abilitati ma non inseriti nelle graduatorie ad esaurimento;
  • nella terza fascia vi sono i docenti non abilitati ma in possesso del titolo di studio che dà accesso alla classe di concorso.

Evidenziamo che la terza fascia, secondo la legge 107/2015, dal prossimo aggiornamento, diventerà ad esaurimento in quanto non sono più previsti inserimenti. Ai sensi dell’articolo 1, comma 107, della predetta legge, infatti, è possibile inserirsi nelle graduatorie di istituto solo se si è in possesso dell’abilitazione.

24 CFU e graduatorie di Istituto

I 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche non costituiscono titolo di abilitazione all’insegnamento, per cui non sono titolo d’accesso alla seconda fascia delle graduatorie di istituto.

Concorso ordinario

I 24 CFU, insieme alla laurea valida per l’accesso alle classi di concorso indicate nel DPR 19/2016, come modificato dal DM 250/2017, costituiscono requisito d’accesso al concorso ordinario, secondo quanto disposto dal D.lgs. 59/2017, come novellato dalla legge di bilancio 2019.

Oltre al suddetto requisito, si può accedere al concorso ordinario con il possesso di uno dei seguenti titoli:

Tempistica concorso ordinario

Quanto alla tempistica del concorso ordinario, non si hanno precise notizie, in quanto al Miur, al momento, si lavora per il concorso straordinario.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione