Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

L’attuale riforma può impedire il pensionamento anticipato con Legge Fornero nel 2023?

WhatsApp
Telegram

Nessuna modifica alla Legge Fornero nella Legge di Bilancio 2023. Ma cosa accade se la pensione non arriva entro la decorrenza?

Ogni anno, in attesa dell’entrata in vigore della Legge di Bilancio, i lavoratori che devono andare in pensione entro pochi mesi iniziano ad aver paura di perdere i propri diritti. Un trauma lasciato dall’entrata in vigore della Riforma Fornero che provocò tanti esodati e spostò in avanti i limiti del pensionamento. Ma va premesso che questa Legge di Bilancio non opera in tal senso. Rispondiamo alla domanda di un lettore che ci scrive:

Buongiorno, il 21/10/2022 ho maturato i requisiti per andare in pensione42anni e 10 mesi.
 Da conti fatti dovrei lasciare il lavoro il 1/2/2023. Sono passati 50 gg da quando ho presentato domanda all’INPS senza avere risposta. Domanda: c’è il pericolo che con la riforma la mia pensione va a rotoli. Attualmente sto lavorando la finestra che finirà il 31 gennaio. Trascorsi i 55gg Max di lavorazione della domanda da parte dell’INPS cosa posso fare? Ringraziando anticipatamente saluto

Pensione anticipata 2023

L’attuale Legge di Bilancio non cancella nè modifica la Legge Fornero che continuerà ad essere in vigore anche dopo il 31 dicembre 2022. Chi deve andare in pensione con 42 anni e 10 mesi di contributi può, quindi, stare tranquillo. Le modifiche apportata in campo previdenziale non impediranno questo tipo di pensionamento in alcun modo.

Per quanto riguarda le tempistiche, solitamente per chi presenta domanda di pensione i tempi di lavorazione entro i 3 mesi giungono al termine. Se non dovesse ricevere, però, la liquidazione della sua pensione entro il 1 febbraio, giorno della decorrenza della stessa, deve stare in ogni caso tranquillo. L’INPS provvederà, al momento del primo pagamento a liquidarle anche gli eventuali arretrati proprio a partire dal 1 febbraio 2023.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro