Lattanzio (M5S): sostegno totale a Fioramonti per impegno di 1 miliardo a ricerca

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Supportare la ricerca vuol dire traghettare verso il futuro il nostro Paese: per questo condividiamo in pieno e sosteniamo l’impegno che si è assunto il nostro viceministro Lorenzo Fioramonti per ottenere un miliardo in più per finanziare la ricerca nelle Università.

Prevedere, come il viceministro propone, delle agevolazioni fiscali anche per tutte le imprese, non solo le ‘in-house’, che collaborano con le università, permetterà di dare un forte impulso alla ricerca grazie a un sistema virtuoso che vedrà lavorare fianco a fianco pubblico e privato”. Lo dichiara Paolo Lattanzio, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura a Montecitorio.

“Non stiamo parlando di ipotesi, ma di dati di fatto: ogni euro investito in ricerca ne genera 3-4 in impatto economico. La spesa pubblica italiana per l’istruzione è tra le più basse d’Europa (3,9% del Pil rispetto a una media europea del 4,7%). Consci di questo, abbiamo già portato a casa risultati importanti”, sottolinea il deputato: “il più grande piano degli ultimi tempi di reclutamento straordinario di ricercatori di tipo B e l’aumento di 240 milioni del FFO (Fondo di Finanziamento Ordinario) sono solo due esempi. Ma siamo determinati a proseguire su questa strada, aumentando gli investimenti per una ricerca che sia aperta e accessibile a tutti, come quella che stiamo promuovendo con la legge sull’open access, in attesa del via libera del Senato. Ed è fondamentale che il Governo consideri prioritaria questa strada per il bene del Paese”, conclude Lattanzio.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione