Lattanzio (M5S): Parlamento e Governo pronti a sostenere mondo istruzione. 2 miliardi in legge bilancio

Stampa

Comunicato M5S – “Ogni inizio di anno scolastico porta con sè quell’emozione e quel pizzico di apprensione per le cose nuove che caratterizza ogni percorso verso un punto un po’ più lontano nel futuro. Agli studenti, in particolare, ma anche a tutti i docenti, dirigenti e personale che lavora nelle scuole auguro un anno di piccole e grandi scoperte, di crescita e socialità, di studio proficuo ma anche di utili insegnamenti di vita. Non c’è nulla di più bello che apprendere insieme e condividere le proprie esperienze, così come si fa tra i banchi di scuola”.

Lo dichiara Paolo Lattanzio, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura a Montecitorio.

“Parlamento e Governo sono pronti a sostenere il mondo dell’istruzione, centrale in ogni Paese che sappia guardare al futuro. Il primo grande obiettivo per la scuola è già stato fissato dal nostro ministro Lorenzo Fioramonti: 2 miliardi in più già nella prossima legge di Bilancio, parte dei quali servirà ad aumentare gli stipendi dei docenti. Dare la giusta dignità al lavoro di insegnante”, spiega Lattanzio, “significa anche incentivare una sempre maggiore qualità della didattica, che sia al passo con i tempi e sappia incuriosire e attrarre di più i giovani: questo è un obiettivo in itinere che dobbiamo perseguire con maggiore determinazione. È fondamentale, infatti, che gli studenti siano più coinvolti, anche nelle metodologie didattiche, e si sentano realmente protagonisti del percorso che li condurrà nel mondo degli adulti. Qualità, innovazione e creatività dovranno essere parole chiave per il mondo della scuola”, conclude il deputato del MoVimento 5 Stelle.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia