L’ANP Puglia boccia l’ordinanza di Emiliano: “I contagi aumentano per l’utilizzo dei mezzi pubblici”

Stampa

L’Associazione nazionale presidi della Puglia boccia l’ordinanza del presidente della Giunta Regionale, Michele Emiliano, che “limita quasi fino ad annullarla l’attività didattica in presenza delle scuole di ogni ordine e grado (infanzia esclusa), sulla base di una non dimostrata relazione che intercorrerebbe fra l’esercizio di una tale attività e il preoccupante aumento dei contagi da Covid-19 nella nostra regione”.

I presidi in un documento sottolineano che l’aumento dei contagi “è invece sensibilmente correlato, come lo stesso Presidente Emiliano aveva già riconosciuto nel motivare le due precedenti ordinanze nn. 307 e 399, al ‘notevole aumento dell’utilizzo dei mezzi pubblici registrato in concomitanza della riapertura delle scuole’; ad una causa, cioè, esterna alle attività scolastiche”.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia