Lamorgese: “A breve firmerò decreto per elezioni il 20-21 settembre”

Stampa

Le parole della ministra degli Interni in merito all’Election Day previsto per settembre

La ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha detto ad Agorà, trasmissione di approfondimento giornalistico, in onda su Rai 3, che a breve firmerà il decreto per le elezioni che si terranno il 20 e 21 settembre.

Le scuole, come già annunciato, rimangono seggio elettorale. Si riaprirà il 14 in quasi tutta Italia per poi richiudere alcuni giorni dopo. In Campania e Puglia, però, già è prevista l’apertura per il 24 settembre.

La scuola, dunque, rimane seggio elettorale e le regioni si stanno già adeguando. Le Poste hanno detto no alla richiesta di far votare negli uffici postali. Il Ministero degli Interni, di fatto, ha gettato la spugna.

Calendario scolastico 2020/21: data inizio e termine lezioni in ogni regione, quanti giorni di “ponte”

L’ultimo appello è stato fatto, tramite l’Anci, per provare a individuare sedi alternative. In modo tale da alleggerire, ma non sostituire le scuole come seggi elettorali. Pertanto non si andrà oltre il mero segnale simbolico.

Le Poste hanno detto no perché era improponibile chiudere gli uffici per diversi giorni, un’operazione costosa e con tante implicazioni.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur