L’alunna si rifiuta di rispondere alle domande della docente, genitore si reca a scuola e aggredisce verbalmente l’insegnante

WhatsApp
Telegram

Un’insegnante del liceo di Ariano Irpino, in provincia di Avellino, è stata vittima di un’aggressione verbale da parte del padre di una studentessa, a seguito di un voto assegnato alla figlia. La notizia ha suscitato indignazione e preoccupazione nella comunità scolastica.

Secondo le prime ricostruzioni, la studentessa si sarebbe rifiutata di rispondere alle domande della docente durante un’interrogazione, ricevendo di conseguenza un’insufficienza. Il padre, venuto a conoscenza dell’accaduto, si sarebbe recato a scuola per affrontare l’insegnante, scagliandosi contro di lei con parole offensive e minacce.

A seguito dell’aggressione verbale, la docente avrebbe accusato un malore ed è stata trasportata al Pronto soccorso per ricevere le cure necessarie. In ospedale sono intervenuti i Carabinieri per raccogliere la sua testimonianza e avviare le indagini del caso.

L’episodio ha scatenato la solidarietà dei colleghi della docente, che starebbero valutando di presentare una denuncia congiunta per questo e altri episodi simili di aggressioni verbali e minacce rivolte al personale scolastico.

WhatsApp
Telegram

“Percorsi abilitanti 30 CFU ai sensi dell’art. 13 del DPCM 04/08/2023”.  Hai tempo solo fino al 27 giugno 2024. Contatta Eurosofia