Parsi: “Diventare genitori è come governare una nazione. C’è molta gente che non si prende più questa responsabilità”

WhatsApp
Telegram

Nell’ambito di un evento che si è tenuto a Roma, Maria Rita Parsi, psicoterapeuta e presidente della Fondazione Movimento Bambino, ha tracciato un parallelo evocativo tra il diventare genitori e il governare una nazione.

“Diventare genitori è come governare una nazione. C’è molta gente che non si prende più questa responsabilità perché ha paura di come governa questa nazione perché attorno non ci sono più le linee guida”, dichiara la psicoterapeuta.

La sua analisi pone in rilievo una crisi di fiducia pervasiva, sia nella sfera familiare che in quella sociale, che pare alimentare la denatalità del nostro tempo.

Parsi sottolinea come molti evitino la responsabilità genitoriale per timore delle sfide socio-politiche attuali. La mancanza di linee guida chiare, sia a livello personale che collettivo, rende difficile per le coppie sentirsi pronte a diventare genitori. Questo si riflette in un ciclo di accoppiamento, procreazione e separazione che, secondo l’esperta, mina la fiducia nella stabilità della coppia, elemento fondamentale per affrontare la sfida della genitorialità.

La denatalità viene interpretata come un sintomo di malessere profondo che va oltre la mera scelta personale. Parsi suggerisce che senza un cambiamento nelle condizioni delle famiglie, e senza investimenti significativi nella prima e seconda agenzia educativa – la famiglia e la scuola – sarà difficile invertire questa tendenza. La sfiducia nella resilienza della coppia e nella propria capacità di essere buoni genitori in un mondo in tumulto, risulta in una rinuncia, spesso dolorosa, alla procreazione.

La Parsi non solo identifica i problemi, ma suggerisce anche delle soluzioni. Invita a riflettere sulla qualità delle relazioni prima di decidere di avere figli, e sottolinea l’importanza di avere gli strumenti, gli appoggi e la volontà necessari per accogliere una nuova vita. L’investimento nella famiglia e nell’educazione è visto come un passo cruciale per fornire alle coppie la sicurezza e il sostegno necessari in questo viaggio.

L’intervento di Parsi sottolinea l’importanza di riconoscere il valore del lavoro domestico e di allevare i figli, e invita a una maggiore consapevolezza del contributo femminile, spesso sottovalutato, nella costruzione del tessuto sociale.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri