Laboratorio Scuola, un ‘viaggio’ nell’innovazione didattica dal 7 febbraio su Rai Scuola

WhatsApp
Telegram

Al via, dal 7 febbraio 2022, il nuovo programma tv Laboratorio Scuola, un viaggio nell’Italia dell’innovazione didattica, fatto di racconti dal basso, raccolti nelle scuole del Paese e supportati dal contributo di esperti. La serie, suddivisa in 20 puntate, è prodotta da Rai Scuola in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, e vede protagonisti i docenti, le studentesse, gli studenti e le scuole da Nord a Sud.

Le puntate, ognuna da 30 minuti, saranno trasmesse su Rai Scuola (canale 146), dal lunedì al venerdì, alle 11.00 e alle 15.00. Saranno poi tutte disponibili su RaiPlay per poter essere riviste e utilizzate in ambito scolastico.

Dal debate, alla robotica, dai laboratori virtuali, alla flipped classroom, dai videogiochiusati per la didattica, ai nuovi software educativi: questi alcuni dei temi affrontati. Milano, Roma, Torino, Napoli, Ancona, passando per Anagni, Bassano del Grappa, Belluno, Bobbio, Busto Arsizio, Carpi, Caivano, Civitavecchia, Foligno, Gallarate, Gravina di Puglia, Modena, Parma, Potenza Sarzana e Varese: sono queste le città toccate dal ‘viaggio’ nelle scuole italiane e nell’innovazione didattica. Un percorso organico, pensato anche per accompagnare iniziative specifiche di formazione e aggiornamento del corpo docente e valorizzare le metodologie e le strategie più efficaci che possano essere utilizzate in un contesto di progressivo superamento dell’emergenza e nella scuola della ripartenza.

Le puntate sono organizzate in dieci capitoli, ciascuno dei quali costituito da due videolezioni, una focalizzata sul tema principale e una di allargamento e adattamento del tema a diversi contesti e situazioni. Sul sito di Rai Scuola sono presenti, inoltre, le clip con le singole scuole e gli esperti che hanno contribuito alla realizzazione della trasmissione:

https://www.raiscuola.rai.it/percorsi/laboratorioscuola.

Laboratorio Scuola è una produzione che rientra nella collaborazione tra Ministero dell’Istruzione e RAI attraverso la quale son stati proposti nuovi programmi rivolti alle istituzioni scolastiche, alle studentesse, agli studenti, alle famiglie, ma anche, in senso più largo, alla cittadinanza, che non solo stanno portando i temi della conoscenza in tv, ma puntano a raccontare sempre di più e sempre meglio cosa sta accadendo nelle scuole, come sta evolvendo il mondo dell’istruzione e quali innovazioni stanno nascendo.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur