Laboratori per la comunicazione gentile e la pratica collaborativa

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato “Movimento Mezzopieno”-  C’è un movimento che ha deciso di cambiare il paradigma della comunicazione nelle scuole, nelle aziende, in ospedali, carceri, comunità e tra la gente. Si chiama Mezzopieno ed è nato in India nel 2005 per ricostruire la confidenza e la fiducia in contesti di forte povertà per poi arrivare in altri Paesi fino in Italia nel 2007, dove oggi conta centinaia di aderenti.

I docenti e i volontari Mezzopieno ogni giorno portano gratuitamente nelle scuole laboratori didattici dedicati agli studenti, per la diffusione della cultura della positività e della pratica collaborativa. I moduli in classe uniscono ragazzi e docenti, con l’accompagnamento di mediatori esperti, in allenamenti alla gentilezza, alla gratitudine, alla comunicazione gentile e alla lettura e scrittura costruttiva.

Attraverso tecniche di comunicazione della psicologia positiva e della programmazione neurolinguistica, supporti visivi, interazioni, letture, giochi ed esperienze guidate, sono trasmessi e compresi i valori della fiducia, della condivisione e della collaborazione, per stimolare il lato migliore di ogni studente e la capacità di educare la propria volontà al bello e al buono.

I gruppi in classe sono organizzati e guidati da professionisti della comunicazione, psicologie giornalisti nel riconoscimento e nella scrittura di buone notizie ed esperienze costruttive e positive tratte dai media e dalla realtà quotidiana circostante. Le notizie vengono pubblicate e diffuse attraverso la rivista (link) della positività Mezzopieno News, diffusa in tutta Italia gratuitamentee con il TG delle Buone Notizie Mezzopieno (link), costruito con le classi insieme agli studenti.

I laboratori hanno l’obiettivo di educare i giovani a comprendere il proprio contributo al benessere della comunità e la loro responsabilità individuale nella prevenzione della conflittualità e comprendono tra le altre lo sviluppo di pratiche su: giornalismo costruttivo, lettura consapevole anti-bufale e contrasto al bullismo.

La comunità Mezzopieno comprende oltre 500 membri e più di 20.000 utenti ed è composta da persone, gruppi ed associazioni che credono nell’importanza di promuovere e interpretare un approccio costruttivo e armonioso nei confronti della vita e dei problemi, nel rapporto con gli altri e nella gestione delle sfide e delle difficoltà. Una risposta dal basso al bisogno di re-interpretare il mondo e la società in maniera più positiva, costruttiva e meno dipendente dalla sfiducia, dalla paura e dalla conflittualità.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione