Laboratori cybersecurity per gli studenti: tre i programmi aperti

WhatsApp
Telegram

Il Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica (CINI) promuove in collaborazione con il MI tre programmi nazionali: OliCyber, CyberTrials e CyberChallenge.it, rivolti agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado per l’acquisizione di competenze digitali e, in particolare, di competenze sulla sicurezza informatica.

I programmi OliCyber e CyberChallenge.IT sono inseriti nel “Programma di valorizzazione delle eccellenze a.s. 2022-2023” del Ministero dell’Istruzione.

I programmi:

OliCyber è il primo campionato italiano rivolto alle studentesse e agli studenti di tutte le scuole di secondo grado, dedicato specificamente al mondo della sicurezza informatica. Le ragazze e i ragazzi potranno apprendere i fondamenti teorici della sicurezza informatica (crittografia, reverse engineering, sicurezza della rete e sicurezza delle infrastrutture) e svolgere
attività “sul campo” con arene virtuali. È già possibile iscriversi a Olicyber, tramite il sito: https://olicyber.it/

CyberTrials è un programma ideato per contribuire all’abbattimento del gender gap. È un percorso di formazione avanzata rivolto alle sole studentesse delle scuole secondarie di secondo grado e progettato in modo da essere accessibile anche a chi non ha particolari conoscenze e competenze digitali.
Il percorso formativo consente anche di far conoscere le opportunità professionali offerte dal settore della cybersecurity.
È già possibile iscriversi a CyberTrials tramite il sito: https://www.cybertrials.it/

CyberChallenge.IT è il primo programma nazionale di addestramento per giovani talenti tra i 16 e i 24 anni, pensato per reclutare, formare e collocare nel mondo del lavoro i cyberdefender del futuro. Tra gli organizzatori del programma: 31 università, il Centro di Competenza Cybersecurity Toscano, il Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito di Torino e l’Accademia Aeronautica di Pozzuoli.
Esperti universitari e aziende leader del settore formano i giovani sui principi scientifici, tecnici ed etici della cybersecurity, alternando lezioni teoriche alla gamification, esercizi pratici su vari argomenti come crittografia, analisi di malware e sicurezza web. I partecipanti al programma impareranno quindi ad analizzare, nei diversi ambiti della cybersecurity, le vulnerabilità e i possibili attacchi, identificando le soluzioni più idonee a prevenirli. Il programma culminerà in una gara finale nazionale che eleggerà la migliore tra le squadre italiane.
Le iscrizioni al programma partiranno il 2 novembre 2022 tramite il sito: https://cyberchallenge.it

nota

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur