La violenza sulle donne si combatte a partire dai banchi di scuola. Il 26 novembre le CattiveMaestre ci saranno

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Perché la violenza sulle donne si combatte a partire dai banchi di scuola, promuovendo saperi e pratiche educative che decostruiscano gli stereotipi di genere e mettano in discussione la cultura sessista ed omofoba.

Perché in quanto docenti donne rifiutiamo l’associazione a un immaginario che ci vede materne e pronte al sacrificio.

Siamo lavoratrici, professioniste dell’educazione, ed in quanto tali esigiamo diritti.

Con questo video invitiamo tutto il mondo della scuola – insegnanti, educatrici ed educatori, studentesse e studenti, genitori – a scendere in piazza e partecipare a questa grande mobilitazione.

La violenza di genere riguarda tutte e tutti!

Il video

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione